Il Metodo Montessori

Il Metodo Montessori costituisce una fascia speciale della pedagogia incentrata sui bambini, concentrandosi sul rendere i bambini partecipi alle attività quotidiane, insieme ai loro genitori, fin dalla giovane età. Permette lo sviluppo fisico dei bambini, insieme a quello sociale, emotivo e cognitivo.

Marie Montessori ha una volta dichiarato: "L'obiettivo dell'educazione prescolare è attivare il naturale desiderio del bambino di imparare". Solo permettendo ad un bambino di seguire con naturalezza il proprio istinto atto ad apprendere nuove abilità, si può aiutare il genitore ad incoraggiare il bambino a imparare e, di conseguenza, fare.

Uno dei capisaldi del Metodo Montessori è l'ambiente appositamente preparato per i bambini. Al bambino dovrebbe essere data l'opportunità di prendersi cura di sé, sempre in base alla sua età, ad esempio rendendogli possibile di vestirsi e lavarsi da solo le mani. Se l'ambiente non può essere abbassato all'altezza del bambino, il bambino dovrebbe essere in grado di raggiungere l'altezza necessaria! Per aiutare la routine quotidiana dei genitori, una torre di supporto, chiamata 'Learning Tower', può dare al bambino l'opportunità di raggiungere in sicurezza il tavolo, le superfici della cucina più alte ed il lavandino - con ottimi risultati.

Coinvolgendo i bambini nel lavoro quotidiano di ogni giorno, possiamo aspettarci che questi siano più coinvolti nella vita familiare, permettendogli inoltre di crescere con una maggiore autostima - "Sì, posso farlo da solo", "Posso farcela", "Ci riuscirò!".