Suggerimenti utilizzabili dallo specialista di Pikler

Ette Tete è stato creato ispirandosi ai principi e agli insegnamenti di Emmi Pikler. Era una pediatra eccezionale e una specialista nello sviluppo dell'infanzia, ei bambini di cui si prendeva cura erano statisticamente più sani e più forti della media. I suoi principi di cura e nutrimento si sono diffusi nel mondo e in Lettonia (paese di origine di Ette Tete) siamo fortunati ad avere una straordinaria specialista certificata Pikler Klaudija Hēla. Le abbiamo parlato della sua opinione sulla custodia dei bambini durante il blocco globale e anche di alcuni utili principi di Pikler che potrebbero essere utilizzati quotidianamente. Le sue credenziali possono essere trovate in fondo a questo articolo.


Tempo di lettura stimato: Cinque minuti

Contenuti:

  1. Osserva e dai tempo
  2. Regole ambientali a misura di bambino
  3. Comunicazione
  4. Routine
  5. Conclusione


Osserva e dai tempo

La maggior parte degli specialisti in custodia dei bambini ci dice le soluzioni più semplici per i problemi di nostro figlio, ma a volte sono le più difficili da fare. Uno di questi è osservare tuo figlio. Basta osservare e non intervenire con il suo gioco, borbottando e pensando ai fatti suoi. Ai genitori piace mostrare loro il modo giusto di giocare con i giocattoli, il percorso più veloce verso il loro obiettivo e dare consigli utili su come essere il più produttivi possibile. Questa è la nostra missione di genitori: insegnare loro a vivere la vita, non è vero? Completamente vero, e il modo migliore per farlo potrebbe essere collaborare con la loro fase di sviluppo e dove si trovano nel loro viaggio. E l'osservazione ci dà la possibilità di vedere come pensano, quali sono i loro desideri e in quale fase sono naturalmente. Una cosa che Klaudia e la maggior parte delle persone che si prendono cura dei bambini amano riconoscere è che i bambini piccoli vivono nel momento e non hanno alcuna sfida per il futuro. È una cosa straordinaria che possiamo imparare dai nostri figli: essere pienamente presenti. L'osservazione ti darà molte prospettive su come parlare con loro e molto probabilmente capirai di cosa hanno bisogno nel particolare momento del loro sviluppo.


Regole ambientali a misura di bambino

La regola generale è che il loro ambiente deve essere sicuro per esplorare e giocare. Poi arriva la parte del design della stanza dei giochi di Pikler che si basa su due semplici verità: i bambini sono piccoli e hanno bisogno di ordine.

Il primo è ovvio e un principio di base da considerare: avere mobili e tutto il necessario in un'altezza accessibile per i bambini piccoli. Ciò include tavoli, sedie alla loro altezza, torri di aiuto per accedere al piano più alto, appendiabiti e appendiabiti al loro livello e anche forniture da cucina dove possono facilmente prenderle. Detto questo, se possibile, consenti al tuo bambino di svolgere tutte le attività stando in piedi: alcuni bambini attivi amano disegnare, mangiare e fare ogni sorta di cose, ma le loro capacità di movimento di nuova concezione vogliono essere utilizzate.

Inoltre, considera che le loro piccole dita non possono afferrare oggetti piccoli e delicati come facciamo noi poiché hanno ancora bisogno di sviluppare capacità motorie fini, quindi fornisci un gesso grande, tazze non così delicate e calze più grandi su cui possono esercitarsi.

Il secondo è l'ordine. A loro non piace il caos allo stesso modo di noi - caos intorno significa caos in mente. Sfortunatamente per i bambini piccoli, è molto difficile svolgere un compito alla volta per molto tempo, ed essere ordinati con se stessi non è nella loro natura. Klaudija Hēla dice che puoi iniziare ad aspettarti un po 'di arrangiamento sugli scaffali all'età di 3-4 anni. Alcuni bambini iniziano prima e poi abbandonano l'attività. E finché non sono veramente pronti per essere ordinati da soli, dobbiamo insegnare loro, mostrare con l'esempio e aiutarli a fare l'ordine finché non possono crearlo da soli.


Comunicazione

I bambini imparano a parlare e comunicare nella loro famiglia. Questo è il modo secondario di insegnare loro (prima essendo il nostro esempio buono o cattivo), e in seguito diventa il modo dominante di imparare per loro. In tenera età, è fondamentale parlare il più possibile con neonati e bambini piccoli. Non solo imparano a parlare correttamente dai loro genitori, ma imparano anche a conoscere l'ordine mondiale e si calmano quando gli dici cosa aspettarsi, cioè che cambierai il pannolino o indosserai vestiti nuovi. È qui che l'empatia gioca un ruolo importante: prova a immaginare il loro mondo con tutto ciò che già sanno e, probabilmente, cosa più importante, ciò che ancora non sanno e non capiscono. Ad esempio, potresti dire che usciamo "tra 10 minuti" o "presto": questo significa esattamente zero per loro perché non capiscono come funzionano il tempo o gli orologi. Anche noi adulti abbiamo problemi a capire cosa significhi "presto". Ecco la sequenza delle azioni: cosa segue cosa.
Inoltre, un consiglio su come parlare e capire la loro visione del mondo è di fare il Tecnica del giornalista sportivo - osserva e commenta ciò che sta accadendo loro e le loro emozioni "Sei caduto e il ginocchio fa male". E questa è la parte in cui non dovresti spostare la loro attenzione con un giocattolo, le auto all'esterno o il tuo gatto. Le loro emozioni sono importanti, significative e dovrebbero essere riconosciute, e questo è un modo diretto per insegnare l'intelligenza emotiva.


Routine, stabilità, coerenza - prevedibilità

Durante il blocco globale, alcuni asili erano aperti in Lettonia e Klaudias era uno di questi. Nonostante tutto ciò che sta accadendo intorno a loro e ai loro genitori, Klaudia afferma di non aver visto alcun cambiamento nei bambini del suo gruppo a causa di un aspetto cruciale e più importante per i bambini che si sentono al sicuro: una routine che non è stata interrotta per loro.

I bambini hanno bisogno della loro routine per aiutarli a prevedere cosa sta arrivando e cosa accadrà loro. Questo crea una sensazione di sicurezza e calma. Calmo come può essere un bambino emotivamente sopraffatto.

Nei gruppi Klaudijas insegna la routine mattutina anche ai genitori in modo che possano fornire attività simili a casa e ogni caregiver utilizza gli stessi metodi. E i bambini sono legati a questa routine: quando entrano dalla porta, appenderanno il cappotto, si toglieranno le scarpe, andranno a lavarsi le mani, avranno un paio di minuti con i loro genitori e poi andranno alle attività che scelgono. Klaudija dice loro in anticipo quando sarà il momento per loro di uscire, mangiare e andare a dormire. E non cambia giorno dopo giorno, settimana dopo settimana poiché tutti i cambiamenti sono uno stress per i bambini: un nuovo ragazzo nel gruppo (è anche stressante per lui), nuovi giocattoli e nuove attività.


Conclusione

Abbi fiducia in te stesso e ricorda che sei già il miglior genitore possibile per tuo figlio. La cosa più difficile da implementare per i genitori moderni, come dice Klaudija, è fidarsi del proprio istinto. Spendiamo così tanto per imparare i modi migliori per sviluppare persone sane, intelligenti e di successo, e vediamo tanti metodi diversi per farlo. Klaudija dice che devi ricordare che non importa cosa insegni ai tuoi figli, se li ami e li rispetti, sei già il miglior genitore che potrebbero avere. E nessuno in questo mondo conosce tuo figlio meglio di te. Se passi del tempo osservando tuo figlio e imparando a conoscerlo il più possibile, saprai da solo cosa è meglio per lui.


Klaudija Hēla:
Fisioterapista,

Responsabile pedagogico della scuola materna del Club delle Madri,

Specialista in pedagogia Pikler con un background medico,

Una madre di quattro figli e anche una nonna rispettosa